La città di Roma nel Concordato del 1929 e nell’Accordo del 1984

  • 9788867352159
  • La città di Roma nel Concordato del 1929 e nell'Accordo del 1984

    Autori: Michele Madonna


    Edizione: Libellula
    Data di Uscita: gennaio 2014
    Pagine: 236
    ISBN: 9788867352159

    Collana: E-Reprint

  • Prezzo di listino

    € 15.00



Descrizione prodotto

Roma è città assolutamente “peculiare”, perché è al contempo sede del Capo della Chiesa cattolica e capitale dello Stato italiano. L’art. 1 cpv. del Concordato lateranense impegnava il Governo a preservare il “carattere sacro della Città Eterna, sede vescovile del Sommo Pontefice, centro del mondo cattolico e meta di pellegrinaggi”. Il volume traccia un quadro dell’interpretazione dottrinale e dei profili applicativi di tale norma dal 1929 al processo di revisione concordataria, per poi ricostruire la genesi e delineare l’esegesi dell’art. 2.4 dell’Accordo di Villa Madama del 1984, con il quale la Repubblica riconosce il “particolare significato” di Roma per la “cattolicità”. L’analisi dei problemi sottesi a tali disposizioni consente anche di mettere in luce alcune tendenze e linee evolutive del diritto e della politica ecclesiastica italiani dal fascismo alla Costituzione repubblicana del 1948, al nuovo Concordato del 1984, sino ai problemi attuali di una società divenuta multireligiosa e multiculturale.

Informazioni aggiuntive

Collana

E-Reprint

Numero di pagine

236

"Data Di Uscita"

gennaio 2014

Edizione

Libellula

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “La città di Roma nel Concordato del 1929 e nell’Accordo del 1984”


Prodotti correlati

  • Acquisti online

    24h/48h/72h – 5/7 giorni con SDA e Poste italiane raccomandata